La vita dell’infermiera


La vita dell’infermiera è sentirsi telefonare alle 7 di mattina dalla caposala che vorrebbe tu andassi a coprire il turno perchè qualcuno manca.
La vita dell’infermiera è andare a lavorare col mal di pancia, perchè sennò i colleghi pensano che “ti sei buttata malata perchè è domenica”.
La vita dell’infermiera è dire col sorrisone sulle labbra “120/80 signora!” quando lo sfigmomanometro non funziona anche se lo hai segnalato in consegna da 2 settimane.
La vita dell’infermiera è litigare con tuo marito perchè “scusa, devo proprio farlo questo turno, per ricambiare il favore al collega che mi ha coperto ieri”
La vita dell’infermiera è sentirsi dire “non so se posso darti le ferie, se non mi aiuti con gli straordinari”
La vita dell’infermiera è cominciare l’estate con 10 giorni di ferie non godute dell’anno prima
La vita dell’infermiera è caricare un paziente disidratato sull’ambulanza senza aria condizionata e scaricarlo che sta peggio di prima
OK: andiamo a lavorare. (martedì, 01 luglio 2008)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...