La legge dell’eterno ritorno e le ambulanze in panne


Ovvero: ritrovarsi a lavorare con un’ambulanza dismessa da anni (te la ricordi? La gloriosa xxx, quanti soccorsi , quanto tempo), che sostituisce un’altra ambulanza dismessa da anni che si era piantata senza più ripartire, che sostituiva un’altra ambulanza dismessa da anni(che di era fermata qualche giorno fa), che sostituiva la yyy che ha pochi anni ma non ha mai funzionato a dovere. Sorge un sospetto: il 118 ce l’ha i soldi per le riparazioni? Perché le macchine che vanno in officina non tornano più? Perché le innumerevoli “onlus” (ah ah ah!) spuntate come funghi negli ultimi anni hanno ambulanze nuove di zecca? Buongiorno, buon lunedì, buona vita.

One thought on “La legge dell’eterno ritorno e le ambulanze in panne

  1. … E CHE T’AGGIA DICERE E CCHE TE POZZO DICERE E CCHE TO DDICO A ‘FFA? Al nostro 118 c’è qualcuno (VOLONTARIO?!) che ciclicamente passa e dice “dotto’ vieni a vedere la mia nuova ambulanza!”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...