Rimane nome


20130202-151723.jpg

Il mio paziente ha rifiutato il nostro soccorso ed il trasporto in ospedale. Lo può fare, il diritto al rifiuto delle cure è sancito niente meno che dalla Costituzione della repubblica italiana ed è sacrosanto. La Costituzione prevede il rifiuto alle cure a meno che non costituisca un pericolo per il paziente o per gli altri, e pure questo è sacrosanto. Lo ripeto come un disco rotto a quanti quasi ogni giorno pretenderebbero che trascinassi in ospedale vecchietti recalcitranti, adolescenti riottosi, clochard innocui ma votati all’autodistruzione via fiumi di vino da 40 centesimi al litro. Basta che il paziente mi firmi la scheda che così recita: “edotto dei rischi in cui può incorrere rifiuta il soccorso” e io me ne vado. Ieri il mio paziente ha rifiutato così, rimanendo nome. Rimanendo nome: non è geniale?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...