Tempi bui


Ascolto Nerina Dirindin , docente di Economia Sanitaria all’Università di Torino e tremo. Un po’ è la prima raggelante aria condizionata della stagione, ma soprattutto il suo chiarissimo e buissimo intervento sulle politiche sanitarie attuali. Rispetto alla spesa programmata solo nel 2011 si dovranno tagliare 7 punti percentuali e sono un taglio enorme. I tickets introdotti per racimolare 800 milioni di euro renderanno preferibile la scelta del privato rispetto al pubblico. L’universalismo è diventata una parolaccia, in sanità. in questo momento la Dirindin ha detto una verità che medito da tempo: le esternalizzazioni selvagge non hanno fatto nulla di buono per la sanità pubblica, ma ancora più grave hanno segnato l’ingresso della criminalità organizzata in ospedale. Come si guarisce la sanità per la Nerina Dirindin? Cure primarie, è ancora una volta la parola chiave, ma anche ridiscussione di medico di famiglia, spesa farmaceutica, prestazioni diagnostiche inutili. Ma quando arriveremo a parlare di infermiera di famiglia? Quando succederà che alla nascita a ogni persona venga assegnata un’infermiera oltre che un medico, qualcuno che ti conosca e programmi la tua salute e faccia una sorta di pre-triage sul territorio, un vero filtro che ti assista e ti faccia sentire sicuro prima di mandarti a intasare i ps?

20120324-105629.jpg

3 thoughts on “Tempi bui

    • La mia infermiera di famiglia, seguendo i pazienti con continuità capirebbe quando ci fosse bisogno della psicologa e ne richiederebbe l’intervento. Cristiana per me succederà. Ci voglio credere. E soprattutto credo nella validità economica di questa specie di sogno che abbiamo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...